Mtv Trl Awards 2012: i vincitori e gli ospiti

Dal Piazzale Michelangelo di Firenze Valentina Correani e Club Dogo hanno presentato l'evento musicale dell'anno. Tra i vincitori i Soliti Idioti, i Modà, Emma

Mtv Trl Awards 2012: i vincitori e gli ospiti
Credits: Mida

di Alessandro Alicandri

Si sono appena chiusi i Trl Awards 2012 da Piazzale Michelangelo a Firenze. Valentina Correani e i Club Dogo hanno presentato uno show ricco di sorprese. La musica giovane, per forza di cose, deve fare a meno dei suoi principali rappresentati, i talenti di Amici (tranne Emma Marrone , vincitrice del premio Italians Do It Better). Tantissimo rap, tantissima musica fresca nata dal web.

Hanno aperto la kermesse i Power Francers, con "Pompo nelle casse", la vera hit estiva dello scorsa estate. Peccato che abbiano completamente stravolto il testo originale. La piazza è strapiena e il pubblico è di giovanissimi.

Valentina Correani, che ci tiene subito a raccontare la sua ormai evidente "quasi" maternità, introduce la presenza (garbata, piacevole) dei Club Dogo.

È Dolcenera la prima a esibirsi sul palco con un ottimo live e la sua "Ci vediamo a casa", presentata a Sanremo 2012. Saranno molti gli ospiti che vengono dal Festival, a partire dai presenter Alessandro Casillo e Celeste Gaia, vincitore e concorrente di pregio della kermesse canora.

La Best Band dell'anno sono, a sorpresa, i Modà. Saliti sul palco, ringraziano con affetto i fan club, i grandi fautori di questo risultato. Il gruppo si è esibito sul palco con "Tappeto di fragole". Forse ci aspettavamo "Come un pittore", ma vedremo durante la serata che non sono stati presentati quasi da nessuno nuovi singoli.

A premiare la "Wonder Woman" dell'anno ci hanno pensato Nicole Grimaudo e Francesco Mandelli de "I soliti Idioti". Fabrizio Biggio aveva un problema di salute e non è potuto essere presente all'evento. È incredibile quanta partecipazione ci sia attorno ai tormentoni del duo comico, i giovani conoscono a memoria ogni loro sketch.

Dicevamo, tanto rap. Uno dei nomi sul palco è Entics con il singolo "In Aria", cantato insieme in un medley con i suoi brani d'esordio più noti, "Quanto sei bella" e "Click". I primi ospiti internazionali  a esibirsi sul palco sono stati gli Young The Giant, che hanno portato sul palco di Firenze la stessa scaletta del Primo Maggio a Roma. Senza essere interrotti, finalmente.

Per la categoria New Generation, vince Emis Killa, il nuovo talento del rap italiano che emozionato si esibisce poi con i suoi brani "Sulla luna" e "Erba cattiva". Una bella novità è stata la presenza del duo di Youtube, gli iPantellas. Presenti sul palco della kermesse in mutande, hanno poi lasciato il palco agli scatenatissimi Tacabrò e poi ai Club Dogo con alcuni dei loro pezzi più famosi.

Il premio per il Best Look (una categoria che ha dell'incredibile) ha vinto Justin Bieber, premiato da Melissa Satta e Riccardo Trombetta. Dopo l'esibizione (piuttosto discutibile) con la sua "Can't Say No". Grande spazio a Mtv Spit, prima con il suo vincitore Ensi che ha un album in uscita e poi con il conduttore Marracash, che dopo "Didinò" e "Giusto un giro", viene premiato con il disco d'oro (oltre 30 mila copie vendute) per il suo "King del rap".

Il Best Show di Mtv è naturalmente dato ai Soliti Idioti. A seguire, un'incantevole esibizione di Arisa con "La notte" prima del momento per la premiazione della "History Awards", vinta dai Subsonica. È abbastanza grave che il pubblico di giovanissimi presente a Firenze abbia accolto con il giusto calore la band con i loro 15 anni di carriera.

Alessandro Casillo, l'idolo delle teenager italiane, si è esibito con il brano "Mai", ma la migliore esibizione tra i giovanissimi della musica ha una sola indiscussa regina: Francesca Michielin, trovata in ottima forma con la sua "Distratto". Dopo la premiazione al miglior video dell'anno, "Party Rock Anthem" degli LMFAO, il Super Man Award va a Marco Mengoni, che ringrazia da Catania, dove in questi giorni si fermava il suo tour.

Dopo il live dei Two Fingerz, il tormentone dell'anno va a Michel Telò con "Ai se eu te pego". Siamo quasi alla chiusura con l'esibizione di Noemi e la sua "Sono solo parole", la chiusura arriva con il Best Fan (categoria messa ai voti fino all'ultimo minuto della diretta) che va con grande sorpresa al k pop dei BigBang. Con la presentazione del brano "Chissenefrega (In Discoteca)" si chiude l'edizione 2012 dei Trl Awards. Tanta musica, molte sorprese interessanti, buoni live.

Leggi anche

  • ©RIPRODUZIONE RISERVATA