Obama, Ue getta ombre su economia Usa

Il presidente torna ad accusare il Vecchio Continente

(ANSA) - WASHINGTON, 2 GIU - Barack Obama torna ad accusare l'Europa per le brutte notizie sul fronte dell'economia americana in termini di Pil e disoccupazione. ''La crisi dell'economia europea ha gettato ombre anche sulla nostra'', ha detto il presidente Usa nel tradizionale discorso del sabato alle famiglie americane. "In questo momento il nostro Paese sta ancora lottando per riprendersi dalla peggiore recessione dalla Grande Depressione. L'economia sta crescendo di nuovo ma - ammette Obama - non abbastanza".

  • ©RIPRODUZIONE RISERVATA