Ue: direttiva tassello unione bancaria

Non strumento per gestire la crisi di alcuni istituti

(ANSA) - ROMA, 2 GIU - La direttiva salva-banche che la Commissione europea si prepara ad approvare mercoledi' e' un ''elemento'' dell'unione bancaria alla quale puntano i 27 e non uno strumento per gestire la crisi che stanno attraversando oggi alcuni istituti di credito in Europa: lo ha detto Stefaan De Rynck, portavoce del commissario Ue al Mercato interno Michel Barnier. ''Stiamo lavorando da qualche anno per rafforzare la regolamentazione e la vigilanza del settore bancario in Europa'', ha chiarito De Rynck.

  • ©RIPRODUZIONE RISERVATA